• Federica Tamborini

Matrimonio per pochi intimi: micro wedding o minimonia?

IL MATRIMONIO INTIMO CHE NON TI ASPETTI


In tempo di Covid 19 è indubbio che molte coppie abbiano deciso di sposarsi in dimensioni più ridotte prediligendo, quindi, eventi più intimi e riservati.


Le restrizioni dovute, infatti, alla pandemia del Coronavirus non hanno fatto altro che far aumentare non solo le fughe d'amore ("elopement"), ma anche i matrimoni celebrati senza il grande party (quindi, la cerimonia solo con i testimoni e i famigliari diretti, cosiddetta "minimonia" abbreviazione di 'mini cerimonia') o i matrimoni alla cui festa partecipano i soli parenti più stretti e gli amici di una vita ("micro wedding").


Già tempo fa vi parlai dell'Elopement, la fuga d'amore in due, ricordate? Beh, la tendenza degli ultimi tempi (a dir la verità, già da prima del Coronavirus) non è solo quella di fuggire da tutto e tutti e sposarsi in solitaria, ma anche quella di celebrare la propria unione solo con gli amici di una vita ed i parenti più intimi. Niente colleghi di lavoro o niente famiglie allargate.


Una scelta che, ad alcuni più conservatori e tradizionalisti, potrebbe far strabuzzare gli occhi. Invece, già da diversi anni, la scelta di molte coppie (americane, prime fra tutte, come cita il celeberrimo The Knot) è quella di ridurre al massimo il numero di invitati e di preferire cerimonie e party dal mood più familiare e intimo.


Durante il Coronavirus molte coppie hanno deciso di posticipare la grande festa al 2021 celebrando comunque il rito (sia esso civile che religioso) con i testimoni e la famiglia. Altri, invece, hanno deciso di festeggiare comunque, ma riducendo al massimo il numero degli ospiti.


Se quindi sei in dubbio su come procedere per il tuo matrimonio e hai voglia di sposarti tra il 2021 e il 2022, ti spiego qui di seguito un paio di soluzioni che potrebbero fare al caso tuo.


Vediamo quindi il decalogo del Micro Wedding:

  1. Minimonia (o minimony): cosa è

  2. Micro Wedding: cosa è

  3. Micro Wedding e Minimonia: perchè